Terapia breve strategica

La terapia breve strategica permette la soluzione dei problemi psicologici in tempi brevi (10/15 sedute) è ed efficace ed efficiente per i problemi di ogni singolo individuo, per i problemi di coppia, per le famiglie ma anche per i contesti educativi e aziendali. E’ un intervento terapeutico breve e focale orientato all’estinzione dei disturbi presentati dal paziente: un intervento, che si concentra su un obiettivo concreto di cambiamento, concordato congiuntamente tra paziente e terapeuta. E’ un intervento radicale in quanto, oltre alla soluzione del sintomo, mira a modificare la rappresentazione che il paziente ha del proprio problema. È efficace: il cambiamento che si verifica è duraturo, poiché, negli incontri di controllo previsti, non si sono riscontrate ricadute rispetto al problema presentato. Non si utilizzano farmaci, ma solo metodi psicologici, come analisi delle tentate soluzioni che la persona, mette in atto nel tentativo di risolvere il problema, tentate soluzioni che in realtà lo mantengono e lo aggravano. Il terapeuta aiuta la persona a trovare e applicare nuove e più funzionali modalità di rapportarsi alla realtà.

immagine 30 01 24 alle 15.53

La Terapia Breve Strategica dispone di protocolli d’intervento specifici per il trattamento di:

  • Disturbi d’ansia
  • Disturbo da attacchi di panico con e senza agorafobia
  • Disturbo d’ansia generalizzato
  • Fobia sociale
  • Disturbo post-traumatico da stress
  • Fobie specifiche, ossessioni, compulsioni, disturbi somatoformi (ipocondria, dismorfofobia, ecc..).
  • Disordini alimentari, anoressia, bulimia, vomiting binge eating,
  • Depressione e disturbi dell’umore
  • Disturbi sessuali difficoltà di erezione, eiaculazione precoce
  • Vaginismo e dispaurenia disturbi del desiderio
  • Problemi relazionali nei diversi contesti (coppia, famiglia, lavoro, sociale)
  • Problemi dell’infanzia e dell’adolescenza
  • Disturbo da deficit dell’attenzione con iperattività
  • Disturbo oppositivo-provocatorio
  • Mutismo selettivo
  • Disturbo da evitamento
  • Ansia da prestazione
  • Fobia scolare
  • Disturbo da isolamento
  • Disturbi legati all’abuso di Internet
  • Shopping compulsivo in Rete
  • On-line gambling: oovvero le scommesse in rete
  • Il trading on-line compulsivo
  • La chat dipendenza
  • La dipendenza da cybersesso.

Quando chiedere aiuto?

  • Quando emerge un malessere ed un disagio nei contesti importanti in cui siamo inseriti (coppia, famiglia, lavoro, amicizie).
  • Quando emerge un disturbo che blocca il normale e sereno fluire della vita quotidiana.
  • Quando si vive un momento di disagio personale e non si è in grado di identificare uno specifico problema.
  • Quando seguendo una terapia farmacologica emerge la sfiducia nella sua efficacia.
  • Quando emergono disfunzioni ed impedimenti nella sfera della vita sessuale.
  • Quando ci sentiamo impotenti come genitori nell’aiutare i figli nelle loro fasi evolutive (ingresso a scuola, adolescenza, dipendenza da sostanze, disordini alimentari.

Se vuoi ulteriori informazioni e approfondimenti sulla Terapia Breve Strategica, vi consigliamo di contattare la Dott.ssa Psicologa Lara Banchieri. Opera con assoluta competenza e professionalità, grazie a oltre 20 anni di esperienza maturata in ambito clinico e una specializzazione in Psicoterapia Breve Strategica: Dott.ssa Psicologa Lara Banchieri

Condividi!
Share on Facebook
Share on Twitter
Share on LinkedIn
Share on Pinterest