ORTO SOCK, ORTESI CALZINO

ORTESI CALZINO è il nuovo dispositivo medico su misura pensato per risolvere i casi in cui i sistemi esistenti, Ortesi Plantare o Ortesi Silicone, hanno un effetto parziale o insufficiente.

Alluce valgo, per proteggere l’articolazione senza creare ingombro fra le dita.

Callosità, sia dorsali (per le dita a martello) che in sede plantare (per le alterazioni del passo).

Dolori al tallone, in pazienti con talalgia o sperone calcaneare in cui è necessario avere un materiale morbido e shock- Absorber.

Scarpa stretta o tacco o per uno sport particolare come la danza; quando si ha bisogno di un dispositivo che scarichi o protegga ma non si ha abbastanza spazio per un plantare o per un silicone tradizionale.

Alternativa al feltraggio di scarico, per quei pazienti che necessitano di una medicazione o di un supporto per una lesione ma che non possono tornare costantemente a rimedicarsi in studio.

Sostituzione del plantare e/o per poter indossarlo anche senza l’uso della scarpa. 

Sistema ORTESI CALZINO

Il sistema consiste nel rendere un normale calzino un nuovo dispositivo, tramite l’applicazione specifica, sia per forma che per esigenza, di una porzione di gel polimerico. Questa porzione viene fatta aderire in maniera permanente sulla calza (senza l’uso di colle) con una specifica procedura allo scopo di alleviare o risolvere la problematica del paziente.

ORTESI CALZINO può essere personalizzato per tutti quei fastidi dovuti allo sfregamento fra la cute e la calzatura o dovuti a punti di iperpressione per un appoggio meccanico errato.

Materiale ORTESI CALZINO

Il materiale è un innovativo Gel Polimerico, protetto dal segreto industriale, marchiato, certificato e con caratteristiche mai viste fin ora: – è un potente Shock- Absorber

– è antifiamma

– è antistatico

– è lavabile

– è sterilizzabile.

Procedura ORTESI CALZINO

La procedura brevettata non richiede strumentazioni eccessive o ingombranti ed è pratica, veloce da realizzare e facilmente replicabile. La procedura specifica consente al Podologo di far aderire il Gel Polimerico su ogni superficie. Lo spessore è sufficiente a conferire uno strato di morbidezza senza arrecare sensazione di scivolamento o instabilità nel retropiede o nell’avampiede. Il procedimento per la realizzazione di ORTESI CALZINO richiede non più di 10 minuti. Qualora si voglia replicare ORTESI CALZINO sono necessari solo 5 minuti perché il procedimento permette di salvare e riutilizzare il modello ottenuto la prima volta. 

Le possibili metodiche di utilizzo dell’ ORTESI CALZINO sono:

coprente, dove la porzione di gel copre pienamente la zona da proteggere per evitare lo sfregamento;

scarico, dove la porzione di gel va a coprire le zone circostanti ma lascia scoperta la zona da scaricare per ridistribuire il carico.

La metodica è a discrezione del Podologo che esegue la diagnosi successivamente alla visita del paziente e che decide, quindi, l’approccio terapeutico. 

ORTESI CALZINO è un dispositivo medico su misura che si frappone e si aggiunge fra e con tutti gli altri dispositivi.

ORTESI CALZINO è stato provato sulla maggior parte dei tipi di calza o calzino, dal collant al calzino tecnico o di spugna, e per tutti i materiali.

È indicato per tutte le fasce di età: nei giovani sportivi, negli uomini e nelle donne, negli anziani e nei pazienti vasculopatici o diabetici.

I test sul Gel hanno messo in evidenza come la durata del dispositivo non sia legata all’usura del gel, ma a quella della calza/ calzino su cui viene applicato. Per questo la scelta della calza/ calzino è fondamentale e da questa dipende non solo la durata ma la funzionalità stessa.

Il Calzino/ Calza deve essere fornito dal paziente, nuovo e dell’esatta misura del suo piede, che sia comodo da portare, che non sfugga durante la deambulazione e che sia di ottima fattura e materiale.

Per informazioni e preventivi contatta la nostra azienda partner:  https://www.mendrisiottobusiness.ch/a-piede-libero-studio-di-podologia-di-renata-fieni/

Condividi!

Condividi su facebook
Share on Facebook
Condividi su twitter
Share on Twitter
Condividi su linkedin
Share on Linkdin
Condividi su pinterest
Share on Pinterest