Il pickleball

Il pickleball è uno sport che si sta affermando con forza e che alcuni pensano possa raggiungere a breve la popolarità del padel. Il numero di praticanti negli Stati Uniti ha abbondantemente superato i tre milioni e anche in Europa la diffusione sta crescendo molto rapidamente. Il pickleball è uno sport che combina elementi di tennis, badminton e ping pong. Si gioca su un campo rettangolare diviso in due metà, simile a quello da badminton. La superficie può essere cemento, asfalto o un terreno sintetico. Si utilizzano racchette simili a quelle da ping pong, ma più grandi, e una palla forata simile a una palla da wiffle ball (una pallina leggera con fori).  Il gioco inizia con un servizio diagonale e deve essere eseguito senza rimbalzare direttamente oltre la “non-volley zone” (detta anche “kitchen”), una zona vicino alla rete. Dopo il servizio, il gioco continua con uno scambio di colpi, e il punto viene segnato quando una delle squadre commette un errore. Il pickleball utilizza un sistema di punteggio simile a quello del tennis, con servizi alternati e la necessità di vincere almeno due punti in più rispetto all’avversario per vincere il set. Può essere praticato a tutte le età, poiché è relativamente facile da imparare, ma offre comunque sfide strategiche e fisiche.

ai generated 8502171 1920
Condividi!
Share on Facebook
Share on Twitter
Share on LinkedIn
Share on Pinterest