Ergoterapia e prevenzione a Rivabella Residence

Con l’ergoterapia si pianificano tutte le attività che hanno lo scopo di promuovere la salute e benessere degli ospiti, permettendo loro di mantenere una vita sociale attiva e soddisfacente.

Conosciuta anche come terapia occupazionale, l’ergoterapia, è una disciplina riabilitativa che si occupa di sviluppare, recuperare o mantenere l’autonomia nella vita quotidiana di persone con disabilità cognitive, fisiche e psichiche. Attraverso particolari attività che coinvolgono il corpo e la mente, l’ergoterapia aiuta l’anziano a restare attivo fisicamente – psicologicamente – socialmente, permettendogli di acquisire anche un buon livello di sicurezza emotiva e senso di utilità per affrontare con maggiore autonomia e soddisfazione le proprie giornate. Si tratta di una terapia di squadra che coinvolge più professionisti (medici, infermieri, fisioterapisti, ecc.) che, lavorando sinergicamente e complementariamente, agiscono sui processi motori, cognitivi e sensoriali della persona favorendone le capacità di agire e indipendenza sia dal punto di vista mentale che fisico.

All’interno di Rivabella Residence, la pratica ergoterapica è Client-Centred e proprio per questo il terapista utilizza come mezzo riabilitativo attività familiari e significative per l’ospite, rispondendo ai suoi individuali bisogni e desideri. Con empatia, creatività ed esperienza nella selezione dei programmi più indicati per raggiungere gli obiettivi prefissati, il nostro personale si occupa dell’individuazione ed eliminazione di ogni barriera ambientale, fornendo mezzi ausiliari specifici volti a incrementare l’autonomia, l’indipendenza e la partecipazione alle attività quotidiane e sociali. Allenando le abilità fisiche attraverso attività ludiche e motorie, stimoliamo contemporaneamente le percezioni cognitive e sensoriali, promuovendo la salute e benessere in un’ottica ampia e complessa. Nella squadra è presente anche un’arteterapeuta, che aggiunge valore nella relazione che viene coltivata con ogni residente. Nei percorsi di arteterapia, infatti, si ha la possibilità di approcciarsi, con varie tecniche, a diversi materiali tra cui: acquarelli, tempere, argilla, materiali di recupero, collage, matite colorate, pastelli ad olio, ecc.

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: Residenza Rivabella

Condividi!
Share on Facebook
Share on Twitter
Share on LinkedIn
Share on Pinterest