Elettrosmog

Negli ultimi decenni l’Elettrosmog è aumentato a dismisura e la tendenza continuerà di pari passo. Siamo sempre piu esposti in modo permanente ad antenne di telefonia mobile, WLAN, WIFI, telefoni celluari ed apparecchi elettrici di ogni genere, a installazioni elettriche in aumento per numero e complessità sia negli spazi abitiativi come pure negli uffici. Tutte queste radiazioni creano stress e causano disturbi/scompensi a livello nervoso ed ormonale con i seguenti sintomi:

  • Mal di testa
  • Disturbi del sonno
  • Forti palpitazioni cardiache
  • Stanchezza cronica
  • Depressione, Sintomi di Burnout
  • Dolori alle cervicali
  • Spasmi muscolari notturni
  • Sistema immunitario indebolito

Consigli utili:

  • Uso consapevole del cellulare, “la distanza è il tuo amico”
  • Uso consapevole del WIFI, meglio il cavo di rete
  • Spegni il WIFI di notte

L’ambiente domestico e il luogo di lavoro sono le situazione maggiormente a rischio, in quanto vi passiamo il maggior numero di ore. Quindi é fondamentale, in questi contesti, analizzare la situazione e porvi rimedio nel miglior modo possibile.

Oggi é possibile Attraverso il Rilievo Professionale EB (Energetic Bionomics), studiare la riduzione delle emissioni quali l’elettrosmog (campi elettrici, campi magnetici, onde elettromagnetiche in alta frequenza, dirty electricity) e quindi aumentare al massimo il livello di salute ambientale.

Per effettuare questo tipo di verifiche e consulenze per aziende, enti pubblici e privati noi vi consigliamo di contattare la nostra azienda partner: Swiss ElectroBiology

Condividi!

Condividi su facebook
Share on Facebook
Condividi su twitter
Share on Twitter
Condividi su linkedin
Share on Linkdin
Condividi su pinterest
Share on Pinterest