Case prefabbricate in legno, perche?

Le case  prefabbricate con struttura in legno sono soluzioni abitative ecologiche, rapide da edificare e più convenienti degli edifici tradizionali, sia in termini costruttivi, sia in termini di consumo energetico. Chi sceglie di vivere in un casa in legno migliora la qualità di vita, essendo quotidianamente a contatto con la natura e fa del risparmio energetico una scelta continuativa nel tempo.
Perché il legno? Il legno è adatto alla prefabbricazione, inteso come sistema di costruzione altamente strutturato, tecnologicamente avanzato e basato su conoscenze scientifiche di macchine e materiali all’avanguardia, che consente un’elevata precisione e qualità.

Il legno è una risorsa naturale preziosa e rinnovabile con caratteristiche ideali alla sua lavorazione. Ha un peso specifico basso e assorbe poca umidità, è resistente, come la storia ci dimostra, è versatile, si amalgama bene con acciaio, vetro, pietra, cemento e diversi sistemi di intonaco, contribuendo ad un’architettura esteticamente e tecnicamente interessante, semplice e al contempo raffinata, che risponde alle esigenze del vivere moderno. All’interno dell’abitazione, il legno è confortevole e accogliente: è un naturale regolamentatore di umidità, garantisce una buona acustica, fornisce un piacevole calore, impedisce la formazione di campi magnetici, ed è durevole.

Per la progettazione e la realizzazione di una casa in legno bisogna pianificare alcuni step da seguire per ottenere un risultato ottimale e solido e duraturo nel tempo:

  • Analisi e studio di fattibilità: eseguire un sopralluogo per effettuare una serie di verifiche, che hanno l’obbiettivo di valutare la conformazione del terreno, le condizioni di accesso con veicoli pesanti, l’esposizione al sole, e trovare così la soluzione più adatta alle specifiche caratteristiche di ogni zona.
  • Verifica dei bisogni: è importante analizzare e identificare le singole esigenze in modo da soddisfare le aspettative sul lungo periodo. Numero, posizione e caratteristiche dei vari ambienti, verifica del numero dei piani e dell’ eventuale posizionamento di una piscina, fino all’analisi dei dettagli ( numero prese e posizione spot ) in modo da evitare cambiamenti in corso d’opera e quindi eliminare spese supplementari.
  • Stesura del progetto e domanda di costruzione : dopo aver raccolto tutte le informazioni necessarie, procedere alla realizzazione di un progetto che una volta approvato, deve sottostare a tutte le autorizzazioni e ai permessi necessari per avviare la costruzione.
  • Realizzazione finiture: impianti elettrici ed idraulici, eventuali impianti ad energie alternative, sanitari, piastrelle, finiture delle pareti e arredamento cucina,  devono essere realizzati a regola d’arte e con tempi e costi concordati in modo da rendere la propria casa in legno un’abitazione unica e conforme ai bisogni personali.

Per pianificare tutti questi passaggi è fondamentale affidarsi ad aziende competenti, preparate e professionali. Noi vi consigliamo di contattare Baum Studio, che assicura la realizzazione di case in legno solide e durature, per ulteriori informazioni: Baum Studio

Condividi!

Condividi su facebook
Share on Facebook
Condividi su twitter
Share on Twitter
Condividi su linkedin
Share on Linkdin
Condividi su pinterest
Share on Pinterest